Banda del buco, scavano un tunnel, uomo resta sepolto vivo. Corsa contro il tempo per salvarlo

Read More

Un misterioso tunnel scavato abusivamente, un uomo che resta schiacciato dal crollo. E l’ipotesi di una banda del buco che stesse preparando un colpo passando nei sotteranei della Capitale, in una strada colpita nelle ultime settimana da svariati furti in appartamenti. Sono ore di ansia per un italiano rimasto intrappolato dalle macerie sotto via Innocenzo XI.

“Aiutatemi, tiratemi fuori vi prego” grida l’uomo da una profondità tra i 5 e 6 metri. L’incidente è avvenuto questa mattina intorno alle 11, quando il pavimento di un negozio è sprofondato, travolgendo un uomo che è rimasto sepolto vivo. Altre tre persone, dopo avere allertato i soccorsi, hanno tentato la fuga ma sono stati  intercettata dai militari appena usciti da un tombino.

L’arresto dei complici 

Roma, uomo intrappolato in un tunnel scavato compiere un furto in banca. La diretta dei soccorsi

Sono in caserma per accertamenti e risultano avere precedenti. Ma soprattutto dovranno spiegare a cosa serviva la galleria che avevano scavato. La via Innocenzo XI, a Gregorio VII, è al momento chiusa al traffico.

Il locale era stato preso in affitto da 4 persone, due romani e due campani con precendenti per droga e reati contro il patrimonio, per avviare un’attività commerciale non ben identificata. In realtà poi il gruppo ha iniziato a scavare una sorta di tunnel sotterraneo. Forse per nascondere qualcuno o qualcosa o forse per raggiungere le fognature in vista di un possibile ‘colpo’ ai danni dell’ufficio postale o di una banca? Gli investigatori non escludono nessuna pista.

Intanto è corsa contro il tempo. I nuclei speciali dei vigili del fuoco hanno sventrato parte della strada per arrivare  all’uomo rimasto intrappolato. Si scava a mano per non compromettere l’incolumità della vittima. Sul posto è arrivato anche un supporto medico psicologico

Related articles

You may also be interested in

Five things to love about the new Ford Mustang

Read More Ford has finally removed the camouflage from its seventh-generation “Stang”, a fitting replacement for the successful sixth-generation model, which became an instant hit

Headline

Never Miss A Story

Get our Weekly recap with the latest news, articles and resources.
Cookie policy

We use our own and third party cookies to allow us to understand how the site is used and to support our marketing campaigns.